Cinema Aquila. Basta con la propaganda grillina: subito un nuovo bando

Cinema Aquila: basta con i proclami e gli annunci. Si rispetti la legge e si proceda finalmente con un nuovo bando di assegnazione

Da diverse settimane il nuovo presidente del Municipio 5 annuncia imminenti riaperture del Cinema Aquila. È notizia di ieri di un «accordo» tra Assessorato alla Cultura e Municipio che permetta la riapertura temporanea del Cinema.

Poniamo dei dubbi sul fatto che un bene di proprietà comunale (cioè di tutti i romani) possa essere affidato – seppur in via temporanea – al Municipio 5 senza un voto di Giunta o dell’Assemblea capitolina. Così come poniamo dei dubbi sulla correttezza rispetto al fatto che il futuro di bene pubblico possa essere deciso tra pochi: politici, associazioni del «gruppo di lavoro», senza alcuna consultazione pubblica.

Valuteremo nel merito, se e quando verrà pubblicato, questo «accordo», ma quel che si evince dalle dichiarazioni del Presidente, è che – in realtà – lo spazio verrebbe riaperto occasionalmente per convegni e piccoli eventi. Il Cinema, insomma, non viene riaperto.

Invece l’unico modo per riaprire il Cinema Aquila è rispettare la legge, predisponendo un nuovo bando di affidamento. È quel che abbiamo chiesto attraverso l’Interrogazione d’Iniziativa Popolare presentata alla neo-Sindaca Raggi con il supporto di centinaia di firme di cittadini.

La via che proponiamo è l’unica percorribile in quanto prevista della legge anti-mafia e l’unica perché il Cinema Aquila non venga trasformato in una sorta di “dopolavoro” ma torni ad essere un punto di riferimento per la produzione e la diffusione della cultura cinematografica, sia a livello cittadino che europeo.

La Sindaca, entro i primi di settembre, dovrà rispondere all’Interrogazione. Forse quella sarà la prima, e forse unica, occasione per avere notizie certe sulle reali intenzioni della nuova amministrazione.

Fabrizio Cianci
Segretario ECORADICALI – Associazione Radicale Ecologista
Membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani

 

2 Comments

  1. Ma come? La trasparenza.. la legalità.. l’onesta.. i cittadini! I grillini hanno preso i voti con la demagogia e adesso si comportano come i peggiori democristiani. Grazie a voi ecoradicali per la battaglia che conducete per il bene pubblico

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2017 EcoRadicali

Theme by Anders NorenUp ↑